Amici di famiglia

Amici di famiglia


Mi chiamo Alessandro ,ho 17 anni alto 185 moro riccio non faccio palestra ma ho un bel corpo culo alto e sodo vivo con i miei genitori , ogni sabato sera , cena con i loro amici questo succede da 10 anni , un sabato da noi e un sabato a casa loro , il figlio più grande di me ha 20 anni il sabato spesso non viene esce con i suoi amici per andare in disco, erano una e amici ci salutano e vanno via il Signor armando un pezzo di uomo alto e ben piazzato mi abbraccia e mi stringe forte e mi alza mettendomi le sue manone sulle chiappe e mi tira su come faceva sempre quando ero più piccolo .i miei stanchi vanno a dormire , mia madre prenderà il suo sonnifero e mio padre dormirà come un ghiro perché ha bevuto tanto . Stavo facendo il giro di casa che sento bussare alla porta vado e vedo Stefano il figlio della coppia apro è tutto bagnato pioveva tremava mi ha chiesto se potevo fargli fare una doccia calda e un cambio asciutto , lo faccio entrare lo porto in camera mia dormo giù dove prima c’era il garage mio padre ha fatto una camera .e un bel bagno gli apro la doccia ,e apro armadio vedo che traballa un po’ come se avesse bevuto o fatto uso di qualcosa che lo faceva sbandare ,si spoglia nudo davanti a me ,e vedo che ha un bel cazzo moscio era quanto il mio dritto , gli passo un asciugamano e lo accompagno in doccia , si lava e si massaggia esce il cazzo è barzotto si asciuga la parte sopra ,e la bestia si stava indurendo e allungandosi e diventata cicciotto ,ero fissato , se lo toccava da sotto in su facendolo penzolare , mi guarda e mi chiede sorridendo ,Non mi dire che non hai visto mai un cazzo ? divento rosso e abbasso la testa si avvicina e mi prende il viso tra le mani e ci guardiamo ,poi si avvicina le sue labbra verso le mie e mi bacia resto fermo tremo tutto e la sua lingua si infila dentro e mi abbraccia mi stringe e lo lascio fare , provo una strana sensazione ,sento che mi tocca da per tutto , il culo il cazzo , i seni ,mi spoglia la sua bocca sempre sulla mia ,sono ipnotizzato e tremo ho dei brividii per tutto il corpo , mi eccito lo tocca e mi dice che non è piccolo come avevo detto , che sto facendo lo sviluppo , gli dico che troppo bello quello che provo e gemo come una femminuccia in calore ci stendiamo lui sopra di me il suo cazzone nel solco delle natiche scivola ,stringo le cosce lo voglio sentire tutto , la sua mano che mi solletica il buco lo bagna e lo fa roteare ,mi apro tutto le mie gambe sulle sue spalle , Fai piano ti prego è la prima volta , mi bacia e poi appoggia la cappella e inizia a spingere , sta entrando lo sento mi rilasso gli vado incontro e lui da un colpo e lo manda tutto dentro non posso urlare perché la mia bocca e stretta con la sua , si ferma mi dice piano , dimmi quando ti passa il dolore e ti farò godere ,mi muovo sotto di lui e mi gira passo sopra , il suo cazzone è sempre dentro e seduto sul suo bacino , che inizio a muovermi lui stringendomi i fianchi mi da il ritmo su e giu e cosi faccio ,mmmmmmmmmm che bello caldo mi sto bagnando e sento che scivola ,da sotto sento i suoi colpi , e lo assecondo mi sto eccitando la sua mano che mi masturba e lo fermo perché sto per schizzare , scivola di lato e mi spinge a pecorina sul letto mette un cuscino sotto la mia pancia sollevandomi sputa sul culo e poi entra , mi sta scopando alla grande , alalrgo le gambe e gli dico dammelo tutto lo voglio bravo sono tuo ,e spinge tutto sempre piu’ forte e all’ orecchio mi dice mio padre ha il cazzo piu’ grande del mio , sapessi come lo fa funzionare bene e per un culetto come il tuo troietta calda e vogliosa farebbe follie , gli dico mentre il suo cazzo diventa sempre di marmo eccitandosi al racconto che lui da quando aveva 14 anni che suo padre lo scopa ,muovo il culo verso di luie gli dico siiiiii stoper godere dai scopatemi sono la vostra puttanella urlo e inizio a schizzare , e lui accellera e mi sborra in culo . restiamo fermi ansimanti e sudati in silenzio si sentono i battiti accellerati dei nostri cuori , si stacca si accende una sigaretta e mi chiede se gli porto una birra , vado in cucina e prendo la birra , lui sdraiato e io seduto difronte lo guardo e gli chiedo se quello che mi aveva detto era vero ? Mi fa cenno di si ,e mi dice che gli piaccio perché quando mi saluta mi stringe le chiappe e mi fa saltare , Lo fai solo con Lui gli chiedo , Mi cerca quando in giro non trova un culetto fresco e lo devo soddisfare , E mi ha detto che dovevo provarci con te cosi poi ti portavo da lui ,se no mi ammazzava di botte se non ci fossi riuscito , hai visto quanto è grosso ,intanto avevo preso il cazzo e lo accarezzavo , Aiutami ti prego , lo faresti io te e lui , iniziamo prima io e te lui ci guarda e si eccita poi viene in mezzo e noi lo lecchiamo e gli succhiamo a turno il cazzo , poi mentre lo succhi io ti lecco il culo e infilo la saliva e quando sei bello pronto ti lascio e lui ti scopa , ma devi fare finta che non vuoi che è troppo grosso e cerchi di scivolare via . Si eccita come un toro scatenato ma ti assicuro che quando ti prende io vengo sempre senza toccarmi ,. e mi abbasso e gli lecco il cazzo e lo succhio lecco le palle e il solco delle natiche , ci baciamo a 69 ci sollazziamo i cazzi , fino a riempirci la bocca e poi ci baciamo scambiandoci il sapore del nostro sperma . doccia e dormiamo , la mattina mi alzo prendo un cuscino e due coperte e mi sdraio sul divano per far credere che ho dormito li e il ragazzo nel mio letto perché non stava bene .al pensiero di essere messo in mezzo tra due cazzi mi eccitava , nel pomeriggio il ragazzo era tornato a casa e io in camera vedevo dei film porno gay con due uomini e un ragazzo e mi sono masturbato , il giovedì della settimana mi arriva un mess di Stefano ciao piccolo grazie mi hai salvato , ho raccontato la nottata a papà che si è eccitato e ha voluto che io gli facessi quello che tu hai fatto a me , e quando ho detto che mi resistevi e volevi scappare che mi bloccato per i fianchi e mi sculacciato ,e tenedomi fermo sotto di lui senza farmi muovere mi ha scopato duramente che sono venuto senza toccarmi.e ti vuole conoscere e stiamo organizzando per domani pomeriggio a casa vecchia che non c. è nessuno ancora non la affitata domeni dopo pranzo ti mando il indirizzo , mi raccomando doccia dentro e fuori , Eccomi mi sono lavato e ho infilato il tubo della doccia pulendomi per bene il culetto , tremo e ho paura e piacere , tuta senza maglia e mutande ,e sulla moto corro trovo la via e parcheggio faccio uno squillo e mi dice di entrare al portone e di salire al secondo piano la porta socchiusa devo entrare . eccomi apro e entro è tutta buia , chiudo la porta e resto fermo , stefano mi viene incontro e mi bacia in bocca e mi dice fai tutto quello che ti chiede capito e ricorda di fare finta di non volerci stare .e mi spinge in fondo una stanza con delle luci soffuse e un grande letto ,mi mette una benda sugli occhi e mi blocca le mani dietro la schiena e mi toglie la tuta dico che fai ? lasciami ti prego ? cosa vuoi fare ? mandami via , e le sue mani che mi toccano da per tutto cerco di scansarmi , mi butta sul letto mi viene sopra e mi dice cagna ti piace provocare i maschi ho visto come mi guardi quando vengo a casa tua ,e il cazzo che vuoi , noooo ti prego che fai , mi tiene la testa ferma e appoggia il cazzo sulla bocca e mi da uno schiaffo e mi dice succhialo puttana daiiiiiii e lo fa entrare , mi scopa la bocca e la sua mano che mi infila le dita dentro il culo e alterna da uno a tre dita dentro e le muove come se fosse un cazzo , mi bacia in bocca e poi mi lecca il corpo aprendomi le chiappe e facendo vedere il buco, infila la lingua e insaliva tutto e mi succhia il cazzo ,poi dice per me è pronto ,sento dei passi , le sua manoni grandi che mi accarezzano i capezzoli e li stringe urlo cerco di scappare mi blocca , mi viene sopra è grosso sento il suo cazzone duro sulla pancia , mi allarga le gambe Troia adesso sarai mia e voglio sentirti goderee e ansimare e pregarmi di scoparti ,e mi scioglie le mani le porta sul suo collo mi blocca la faccia e spinge la la lingua faccio resistenza e mi da un pugno ai fianchi urlo e apro la bocca e mi bacia poi il collo e poi i capezzoli e li morde urlo e ansimo e cerco di scappare da sotto di lui , mi tiene per i fianchi e mi tira verso di lui sono seduto sulle sue cosce a gambe aperte e ci baciamo le mani che mi aprono il buco , lasciami Ti prego non dico niente a nessuno non farmi male e cercavo di scappare , e il suo cazzo si faceva sempre piu’ grosso che mi spinge la testa e mi obbliga a mandarlo tutto in gola ci provo ma ne prendo tre quarti , mi scopa la bocca ho dei conati di vomito , poi mi alza e con la mano stringe il cazzo e lo indirizza sul mio buchetto mi urla di scendere e di prendere il cazzo , mi muovo ma cerco di assecondarlo ecco che la cappella e sul buco , lui da sotto e io da sopra ecco che lo spinge urlo e mi sculaccia , il cazzo che scivola lo sento in pancia , dice al figlio di succhiarmi il mio cosi inizio a rovare piacere e meno dolore poi ci muoviamo insieme e mi bacia con passione e Stefano la testa infita tra la mia pancia che mi succhia la cappella e mi sciolgo ansimo e geme , mi agito su e giuì Ti piace Cagna ti piace il cazzo grosso dico si e lo incito voglio tanto cazzo scopatemi e si stende io salgo sopra E IL figlio dietro che mi bagna e mi mette la crema e mi abbassa e entra spingendo forte e cosi ho due cazzi nel culo sono al massimo dell eccitazione mi bacio a rutno con loro che li muovono dentro e fuori ,e sto per avere un orgasmo eccolooooo siiiiiiiiii schizzo sulla pancia del Padre che sente il calore e mi da colpi di cazzo il figlio viene e si leva e lui mi gira e mi allarga le gambe e mi scopa alla grande il cazzone scivolava dentro e fuori e poi mi riempie la pancia emettendo dei grugniti e si accascia su di me e mi bacia in bocca ,mi fanno fare una doccia e poi beviamo del vino fresco ,e mi raccontano come amano soddisfare le loro trasgressioni ,e che il figlio quando trova una preda giovane organizza col padre ,e il padre dopo che se le goduto e passato per bene e il ragazzo e sotto il suo potere , lo vende ai suoi amici e qualcuno che cerca carne fresca su internet ,e mi da una sculacciata dicendomi che presto entrero’ nella loro scuderia e sparisce , Io mi avvicino a Stefano e gli dico cosa ho provato e quanto mi è piaciuto avere due cazzi e ci baciamo ci strusciamo ho voglia e lui anche , cosi di nuovo eccitati io sono duro e lui mi chiede se voglio possederlo e provare cosa si prova e si siede su di me e lo fa entrare poi ci bciamoe io da sotto che spingo tremo mi piace sento brividi e lui poi si gira a pecorina e mi dice di prenderlo da dietro e cosi faccio lo tengo per i fianchi e do colpi di cazzo schiaft schiaft le nostri carni che si incontrano e poi ci sono sto per godere amore vieni anche tu e schizzo si masturba quando è pronto mi gira sono sotto il suo cazzo e apro la bocca e mi schizza tutto il liquido caldo dentro e lo ingoio e poi mi bacia pulendomi le gocce sul viso e adesso non vedo ora di fare altre esperienze
FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

2 thoughts on “Amici di famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. .


Online porn video at mobile phone


"prima inculata""storie hard""mia zia racconti""racconto incesti""feticismo racconti""racconti etotici""racconti ose""racconti erotici spiaggia""storie di scopate""zia porcona""bondage porno""moglie scambista""feticismo racconti""racconti er""figlio scopa la mamma""matematica porno""incesto mamma e figlio""racconti erotici anali""inculo mia moglie""racconti erotici bsx""racconti erotici ripetizioni""avventure mature calde"raccontier"racconti erotici mature""porno racconti reali""autostop porno""racconti erotici suocera""ho la figa nel culo""racconti rtotici""moglie pompinara""storie vere incesto""sesso al telefono""trans incula uomo""racconti erotici violentata""storie hard""racconti erotici di coppie""racconti erotici scuola""racconti sex""raccnti erotici""pompino collega""racconti porno animal""suocera tettona""racconti erotici geniv""uomo inculato""racconti massaggi""fotoracconti erotici""racconti incetuosi""racconti erotici bus""racconti eros""racconti erotici cognata""racconti milf""scambio coppie porno""storie ose""scopo mia zia""storie scambisti""suocera inculata""storie sesso""racconti erotici trans""racconti di inculate""racconti porno reali""abusi porno""storie hard""incesti madre figlio""porno racconti gay""scambi di coppie""mogli in calore""cuckold racconti""mettimelo in culo""racconti erotici69""come inculare una donna""racconti a69""cazzo scappellato""racconti incesto gay"raccontiincesto"porno schiave""racconti erotici vietati""scopami forte""inculo mia cognata"