Io e l’amico di famiglia al mare

Io e l’amico di famiglia al mare

Spread the love

Era una serata come tutte le altre, ero appena rientrata dopo un giro in cittá con le mie amiche e stavo andando a casa a farmi la doccia per poi aspettare il mio fidanzato. Mentre stavo andando vidi la porta d’ingresso della casa di Paolo (un amico di famiglia) spalancata e all’interno sentivo dei rumori di scopate.
Io ho sempre avuto un’attrazione molto forte per Paolo, lui aveva circa 32 anni e io 18, era molto figo ed eccitante ma purtroppo era sposato.
Essendo una tipa molto curiosa entrai dentro la casa e vidi che sul divano c’era Paolo che stava scopando con una donna a caso. Quando mi vide si fermò e la donna vedendomi scappó via; Paolo era nudo davanti a me e io mi stavo eccitando sempre di più. Mi avvicinai a due centimetri dal suo lungo cazzo, potevo sentire il calore che emanava. Lui molto imbarazzato mi disse: Claudia perfavore allontanati. Ma questa era la mia occasione di farmelo finalmente quindi feci finta di niente e gli misi una mano sul petto, lui inizió a tremare e notai che il suo cazzo iniziava ad alzarsi leggermente allora continuai ad accarezzarlo scendendo sempre di più con la mano. Arrivata all’ombelico la sua eccitazione era al culmine e allora mi avvicinai sussurrandogli nell’orecchio: o mi scopi oppure vado a dire tutto a tua moglie. A quel punto Paolo non ebbe più nessuna scelta e mi infiló la lingua in bocca toccandomi con la mano sinistra il culo e con la mano inizió a palparmi una tetta. Io a quel punto ero eccitatissima così presi il suo pene con una mano e iniziai a segarlo. 5 minuti dopo mi prese in braccio infilandomi il cazzo precisamente dentro la figa e facendomi sobbalzare così da scoparmi virilmente. Io iniziai ad emettere gemiti di piacere e ad urlare sempre più forte. All’improvviso Paolo mi sbattè forte sul divano a pancia in su e mi aggrappai al bracciolo sinistro. Lui a quel punto inizió a penetrarmi sempre più veloce. 1….2….3….4…. contavo le volte in cui le sue palle mi sbattevano contro la figa. Io urlavo sempre di più, lui inizió a sdraiarsi completamente su di me leccando e succhiandomi tutti i capezzoli. Ad un certo punto arrivai al culmine e subito dopo ad un orgasmo come non ne avevo mai provati. Gridai come una bestia, era una cosa stupenda. Via uno eccone subito un altro, continuavo ad avere orgasmi. Paolo se ne rendeva conto ma il bastardo continuava a scoparmi sempre di più e senza nessuna pietà. Ad un certo punto mi sussurró alle orecchie: hai voluto che ti scopassi, bene adesso stai alle mie regole. Subito dopo io cominciai ad essere stanca e a voler smettere chiedendogli disperatamente di fermarsi ma lui continuava sempre più veloce e tirava botte sempre più forti, con una mano inizió a picchiarmi gridandomi: sei una puttana, la mia puttana adesso fai quello che voglio io. Io iniziai ad annuire, continuavo a provare un sacco di piacere quando d’un tratto sentì un fiume caldo e bollente scorrermi nella figa, lui a quel punto inizió a gridare: siiiiiiii oh puttana oooh siii ah ah ah. Cinque minuti dopo si fermò e mi butto con violenza giù dal divano prendendomi i capelli e iniziando a spingermi la testa verso il suo arnese. Me lo infiló in bocca senza pietà e io glielo succhiavo come se fosse una caramella.
FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. .


Online porn video at mobile phone


"racconti porno gay gratis""scopo mia madre""sesso con zia racconti""storie di cornuti""racconti esibizionisti""racconti coppie""infermiere porche""racconti erotici trans""suocera racconti""racconti erotici sperma""racconti hot""racconti erotici incesti""cognata porca""cornuti racconti""suocera racconti""racconti erotici nuda""racconti porno reali""racconti erotici orgia""racconti sverginata""cognata scopata""storie erotiche vere""sesso sulla sedia""erotici racconti tradimenti""scopata in piscina""sesso con i cani""racconti erotici69""racconti vietati""gay sesso""mi scopo la zia""scambio coppie 69""suocera racconti"raccontizoofilia"sesso con trans""porno bukkake""marito cornuto racconti""prima volta anale""racconti erotici sorella""racconti erotici vacanza""zia nuda""farsi una sega""racconti vietati""racconi erotici""racconti di scambisti""moglie senza mutande""racconti erotici treno""racconti proibiti"raccontitrans"raccontierotici gay""racconti di donne mature""racconti erotici treno""storia di incesto""ragazze sculacciate""racconti erotici sesso con animali""racconti erotici bisex""racconti zoofili""sesso con la sorella""sorella scopata""zie tettone""moglie esibizionista racconti""racconti di gang bang""gang bang racconti""porno ga""racconti footjob""moglie vacca""mi scopo mia cognata""racconti trasgressivi""racconti porno mamma e figlio""il club delle seghe""racconti incesto lesbo""racconti erotici lunghi""scopa la suocera""racconti erotivi""sesso gay racconti""racconti di sesso con animali""nuovi racconti erotici""racconti trampling""elisa nuda""scopate in casa""racconto erotico incesto""racconti erotici con animali""storie bsx""porno racconti gay""pompino al cavallo""racconti di sesso a tre""storie ose""racconti erotici cugina""veri incesti amatoriali""racconti erotici signora""scopo mia mamma""storie erotiche""sborrata inaspettata"