La mia prima volta

La mia prima volta

La mia prima volta

Ero appena uscito dalla doccia e mi ero accuratamente asciugato e mentre mi sfilavo l’accappatoio mi guardavo allo specchio ! trentenne fisico asciutto proporzionato culo tonico non potevo lamentarmi di me stesso ! Aprii il balcone e come tutte le mattine stesi l’accappatoio fuori ovviamente essendo prestissimo, le sei del mattino, non mi creavo problema a fare questa operazione completamente nudo ! in quel momento passarono sotto il mio balcone tre giovani operai , il mio sguardo li accompagnò e loro mi guardarono …due si misero a sorridere e scherzare tra loro e immaginai quelle risatine cosa intendevano. Il terzo che camminava un po’ indietro rispetto agli altri due non partecipò alle risate dei suoi colleghi e ….mentre io ancora li guardavo si girò e mi guardò a lungo ! Quel suo sguardo mi lasciò perplesso ! finii di vestirmi e scesi per andare a prendere l’auto che si trovava in un garage un paio di palazzi più su del mio e camminando per raggiungere il garage passai avanti ad un cantiere e …vidi i tre operai di prima ! i due che avevano riso di me non mi guardarono proprio il terzo che stava lavorando vicino ad una betoniera, smise di lavorare per fissarmi ! ed io lo stesso con lui …lo guardai sfacciatamente a lungo ! i vestiti degli operai sono sempre larghi e non permettono di capire che corpo nascondono, ma il viso era intrigante e lo sguardo molto accattivante ! presi l’auto ed andai al lavoro . Durante la giornata pensai spesso al giovane muratore e cercavo di capire cosa significassero quegli sguardi ! Tornai a casa e ripassai davanti al cantiere ed il giovane muratore mentre andava via mi guardò nuovamente. La mattina dopo la scena si ripetè e lo stesso per le mattine successive ! pensai che forse da un momento all’altro il cantiere sarebbe stato dismesso e non avrei più incrociato lo sguardo del giovane muratore ! presi il coraggio e scrissi un biglietto piccolissimo “chiamami “ e scrissi il mio telefono. Allora non esistevano ancora i cellulari quindi diedi il numero di casa. Passando per andare a prendere l’auto dovevo passare avanti al cantiere aspettai di incrociare lo sguardo del muratore e gli feci vedere che mettevo nelle griglie del cancello il biglietto. Mentre mi allontanavo mi girai e vidi che il giovane muratore stava prelevando il biglietto e riporlo in tasca . La telefonata arrivo la stessa sera ! si presentò, si chiamava Franco e mi chiese con un tono tra il timido e lo sfacciato cosa volessi ! non so come ma riuscii ad inventare una storia e gli dissi che dovevo pitturare un paio di camere ma che potevo farlo venire solo la sera perché lavoravo fino a tardi !! lui non si scompose proprio e fissammo un appuntamento. Il giorno dopo la sera arrivò, io per essere velocemente “pronto” mi ero infilato una tuta e ..niente altro ! lo feci accomodare e gli dissi che ero appena arrivato e che mi stavo preparando per fare un bagno …lasciai la porta del bagno aperta e mi infilai nella calda acqua schiumosa !! lo chiamai e lo invitai a farmi compagnia !! non si meravigliò e si spogliò subito e si infilò nella vasca di fronte a me ! a quel punto iniziai ad usare i miei piedi per giocare con il suo cazzo …le mie carezze fecero effetto e sentivo la sua eccitazione far crescere ed indurire il suo cazzo !! divenne diretto e mi disse che forse era meglio andare a letto !!! non esitai un attimo ed uscii a schizzo dalla vasca e lo guardai attentamente, il suo corpo bagnato e lucido mi impressionò era tutto un muscolo non un filo di grasso ed il suo cazzo duro viola era bello lungo e …ricurvo da una parte ! Insomma avanti a me una statua di una divinità greca ! si stese sul letto e …aspettava che io facessi il primo passo !! non esitai e mi stesi sopra di lui ! sentivo il suo cazzo durissimo sul mio addome e mi eccitai moltissimo …iniziai a baciargli il collo e lentamente iniziai a scendere ma mi accorsi che non doveva piacergli essere baciato, ma quando arrivai finalmente al suo cazzone lo presi subito in bocca ed iniziai a fargli un lungo pompino prendendolo fino in fondo …era la mia prima volta che succhiavo un cazzo ed era la prima volta che stavo con un uomo e tutte le mie fantasie erano niente in confronto alla realtà che in quel momento vivevo ! mi piaceva moltissimo sentire nella mia gola quella mazza dura ! lo succhiavo con voluttà bagnandolo a profusione con la mia saliva. Mentre meno me lo aspettavo mi disse che mi voleva scopare !!! anche questa volta non esitai avevo troppa voglia di provare quella stupenda mazza che effetto avrebbe fatto al mio vergine Culo !! sapendo che avrei sofferto scelsi io la posizione pensai che “sedermi” sul cazzo era meglio, sarei stato io a penetrarmi e lo avrei fatto lentamente …gli infilai il preservativo e tenere in mano quel cazzo durissimo fu una sensazione meravigliosa . A quel punto mi sedetti su quella mazza dopo averla ben spalmata di crema lubrificante ! come avevo immaginato la penetrazione fu dolorosissima ma dopo i primi momenti il godimento di quel cazzo duro che mi penetrava prese il sopravvento al dolore !!!! lui non si scompose proprio e nel giro di pochi secondi inizio a stantuffare con violenza ma la posizione scelta da me non era di suo gradimento ! mi girò e mi stese supino sul letto e mi penetrò ancora più violentemente ! ma ancora non era contento e mi mise a pecora e lui in ginocchio ed ovviamente più lui stava comodo più era violenta la sua penetrazione ! ma ancora non era soddisfatto e uscì improvvisamente dal mio culo e si mise in piedi a coda del letto e mi tirò per le caviglie ora in quella posizione con le mani sue enormi fortissime che mi bloccavano i fianchi mi penetrò con una veemenza incredibile !!! non smetteva mai di incularmi gli piaceva moltissimo lo sentivo ansimare e quando il suo bacino e le sue palle sbattevano contro il mio culo sentivo che era bagnato di sudore . Ma il suo corpo era un treno sentivo che ogni suo muscolo si impegnava in quella penetrazione violenta ! gli toccai le cosce le volevo sentire contrarsi nella penetrazione e mi sembrò di toccare un pezzo di marmo ! poi cercai di toccargli le palle le volevo stritolare ma era impossibile sbattevano contro il mio culo con una velocità impossibile a prenderle. Il mio culo era in fiamme e sentivo che anche se ormai dilatato completamente da quel cazzo enorme non resisteva più, sentivo che lo sfintere autonomamente aveva deciso di contrarsi stringendo in una morsa il cazzone !! ma resistetti il piacere era alle stelle, quella penetrazione violenta appagava il mio culo !!! ma lui non smetteva e continuò a cambiare posizione mi prese di peso, ero un fuscello tra le sue braccia, e mi sedette sulla poltrona con le cosce sul bracciolo si mise di fronte a me e mi afferrò le caviglie e alzo le mie gambe all’aria e senza nessuna esitazione mi infilò di colpo il cazzo in culo . Ad eccezione del suo respiro ansimante e della evidente voglia di sfondarmi il culo non proferì parola durante tutto il tempo che mi possedé !! era un fenomeno non smetteva e non aveva nessun segno di stanchezza ! io ero esausto ma godevo tantissimo ! mi riprese ancora una volta e mi stese con le cosce fuori dal letto e supino e ricomincio a penetrami …finalmente dopo avermi rimesso a pecora con una botta, che ricorderò per sempre, sborrò e si lasciò cadere sopra di me ! sentire il suo corpo completamente bagnato sulla mia schiena era una sensazione unica ed inoltre non uscì subito rimase dentro di me e quel cazzo duro non aveva nessuna intenzione di ammosciarsi ! poi quando finalmente si sgonfiò si stese al mio fianco e mi strinse a se con il mio culo appoggiato al suo bacino e …ci addormentammo !!
Stavo dormendo serenamente ed il mio corpo, che era stato molto provato da quella mia prima esperienza, si stava lentamente rilassando e sentivo i miei muscoli distendersi. Sentii improvvisamente un duro corpo estraneo entrarmi in culo e la penetrazione non fu lenta ma in una sola botta ! Franco voleva ancora possedermi ! capii che quella posizione gli piaceva moltissimo, mi prese la coscia sinistra e me la tenne alzata e mi penetrò con la solita violenza e non smise fin quando non lo sentii mugolare dal piacere …aveva sborrato e questa volta senza profilattico, aveva inondato il mio, non più vergine, culo ! ….
La esperienza non fu isolata ma da quel momento Franco vene da me almeno una volta a settimana e questa nostra storia è durata per anni e le sue prestazioni con il tempo sono migliorate sempre di più …ed ancora ci sentiamo e ricordiamo le belle notti trascorse insieme !!!

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. .


Online porn video at mobile phone


"racconti scopate"raccontierotici"racconti gay reali""scopare la cognata""incula mia moglie""inculo mia moglie""mamma che scopa il figlio""racconti erotici vicina""racconti hard""incesto reale"autopompino"casalinga scopata""zia troia""racconti erotici nonno""sesso in pubblico""porno racconti gay""sesso con la vicina""racconti hot gay""sesso lesbo violento""seghe al cinema""scambio moglie""racconti porno di incesto""racconti erotici gay & bisex""figa al vento""sadomaso porno""racconti sexy""trans incula uomo""racconti sesso veri""fighe al mare""le tette di mia moglie""racconti erotici dottoressa""sesso con sorella""uomo inculato""storie porno tradimenti""amica porca""racconti erotici bondage""la mamma del mio amico racconti""racconti erotici scuola""storie erotiche gay""uomini che si inculano""racconti zie""racconti ero""travestito porno""racconti porno reali""racconti erotici reali gay""suocere porno""racconti di figa"raccontigay"mi scopo mia madre""scopata racconti""racconti erotici suocera""pompino suocera""padrona italiana""gay inculato""porn trans""racconti porno di incesto""storie di seghe""racconti erotici trio""zie in calore""madre scopa figlio""racconti erotici vietati""cognata inculata""racconti erotici a 69""scopate con cani""racconti erotici gratis""xxx racconti""racconti di cornuti""racconti erotici moglie""racconti erotici animal""confessioni erotiche""racconti erotici porno""racconti incesto gay""le tette di mia moglie""storie di sesso con animali"raccontiincesti"come inculare una donna""racconti eroticci""milu racc""racconti marito""moglie porca racconti""ingoio di sperma""racconti erotici punizione""racconti erotici sperma""racconti sex""mamma fa una sega al figlio""fotoracconti erotici""racconti moglie esibizionista""racconti erotici nudisti""racconti di sesso in famiglia""tettone in spiaggia""storie hot gay"