Pari e dispari

Pari e dispari

Spread the love

Un mese fa mia sorella Giuditta 17 anni fermata e trovata in possesso di stupefacenti ha chiamato me sono Alessandro piu’ grande di 2 anni e sono andato in caserma a prenderla piangeva era terrorizzata continuava a ripetere non centro niente , prima di entrare a casa mi fa promettere di non dire nulla a nostri genitori e tremava e cosi le ho detto di dormire da me sono andato in cucina e le ho preparato una tisana e lei era sotto la doccia mi affaccio per dirle che era pronto eea completamente nuda bella come il sole due seni piccoli e sporgenti due chiappe sode alte la guardavo come donna e non come sorella e mi sono eccitato e mi toccavo mentre lei si lavava e mi sono denudato e sono andato in doccia ho chiuso il vetro e lei si è girata e rimasta di stucco vedermi nudo e eccitato ho un cazzo sui 22 cm cappella grossa e va all’ insù ho preso il sapone e le ho detto dai lavami e le sue mani scorrevano sul mio corpo e anche io ho iniziato a lavarla passandole le mani sui seni sulle spalle sulle chiappe e tra le gambe appoggiando il cazzo tremava e aveva i brividi e quando le ho messo le mani sulla fica ha aperto le gambe e mi ha messo le braccia sul collo e mi sono avvicinato alla sua bocca e le nostre labbra si toccavano e la mia lingua sulle labbra e mi ha fatto entrare e ci siamo baciati con voglia e passione lei appoggiata alla parete il mio cazzone tra le gambe che si muoveva dentro e fuori poi è scesa leccando il mio corpo e afferrando il cazzone mi ha guardato e sorridendo mi ha detto adesso è tutto mio vero ? Si piccola tutte le volte che vuoi e lo leccato e succhiato e ingoiato e il mio piede tra le le labbra della fica e lei ci si muoveva sopra ho chiuso il getto e ci siamo asciugati e buttati nel letto le sono salito sopra era calda e sensuale mi baciava e accarezzava tutto Non sono il primo vero ? No sono sceso e aprendole le gambe ho messo la faccia e ho leccato morso e slinguato facendola ansimare e gemere e mordendo il clitoride faceva dei salti verso la mia faccia e ho messo le dita dentro a coppa era bagnata e lo sbattute forte al punto che ha avuto orgasmo stringendomi le mani forte e urlando di piacere lo girata le ho messo un cuscino sotto la pancia e tirandola verso me ho appoggiato la cappella e spinto non era larga come pensavo e piano piano entrando e uscendo tenendola per le tette ho iniziato a sbatterla forte poi mi sono girato e lo fatta salire e li che sfregando inguine ha avuto il secondo orgasmo e anche io ho schizzato … Ansimanti e sudati e soddisfatti siamo rimasti in silenzio si sentivano i battiti dei nostri cuori e abbiamo iniziato a confessarci con chi e dove perché e quando successo la prima volta Io con la figlia della portiera era pazza di me e la scopai sotto nelle cantine e talmente innamorata che mi stava addosso che le chiesi la prova del suo amore e portai un mio amico e le chiesi di farlo con tutti e due e lo fece e le piaciuto che lo facemmo spesso poi si trasferirono lei mi raccontò che aveva perso la testa per un ragazzo più grande durò sei mesi dicendole che non era piu’ innamorato ma non aveva un bel cazzo come il mio .Mi disse che mi aveva visto fare la doccia nudo e quando mi masturbavo in bagno I nostri genitori vanno a lavoro e restano fuori fino a sera e cosi quando ci siamo svegliati ho fatto il caffe la doccia e portato la colazione lo svegliata baciandola da per tutto poi ha visto il cazzo in tiro lo ha afferrato e portato alla bocca e lo ha succhiato facendoselo andare tutto in gola e creando dei brividi di piacere mi ha guardato e mi ha detto dai schizzami in bocca voglio ingoiarlo il tuo sapore e ci siamo girati a 69 io le scopavo la bocca e le leccavo la fica le ho detto dai quando sei pronta per godere dimmelo che veniamo insieme e cosi abbiamo mosso veloce e quando mi ha accavallato le gambe sulla testa e ansimando e gemendo e mugolando forte ho capito che era pronta e urlando mi ha detto ECCOOO adessoooo siiiiiii vieniiiiii tremava tutta e agitando il bacino ho capito e le sono venuto in bocca e mi ha succhiato fino all’ ultima goccia eravamo sdraiati e mi ha chiesto cosa avessi provato farlo in tre cosa mi eccitava e le ho detto primis che era la mia schiava e poi come godeva quando aveva due cazzi ci incitava aveva tanta voglia di cazzo era capace a venire anche 4 volte e schizzava dalla fica un liquido .Quando avevamo voglia eravamo soli ci spogliavamo nudi e ci mangiavamo per la voglia ,un pomeriggio di corsa venuta in camera dicendomi vieni voglio farti vedere un Dio greco corri e affacciandoci dalla finestra che dava sul retro nel giardino dei vicini un ragazzo alto bello aveva solo la salopette senza maglietta sotto e si vedevano montagna di muscoli spingeva una tosa erba davanti si notava un bozzo dietro la tenda lei che mi stuzzicava e spingeva il culo verso di me le ho afferrato i seni e stringevo i capezzoli e le dicevo sei un troietta ti piace vero lo vorresti qui nudo che ti sbatte e cagna avrà un cazzon grosso come il mio e li vorresti dentro puttana tremi e ti sei bagnata e questo che vuoi succhiacazzi Si dai porco vedrai che ti piacerà anche a te mi staccai e le dissi ok io adesso vado e gli dico quando aveva finito poteva passare per fargli vedere il nostro giardino e fare un preventivo mettiti una camicietta scollata e trasparente e sotto un perizoma e una gonnellina corta e sono uscito ho fatto il giro e lo chiamato ciao abitiamo qui affianco dopo ti va di passare cosi parliamo di lavoro e abbiamo aspettato , quando abbiamo sentito il campanello sono corso e ci siamo presentati non era italiano era della Biorussia 22 anni e si pagava gli studi facendo piccoli lavori era sudato e devo dire un bel maschione lo fatto accomodare sotto il portico e ho chiamato la porca ha portato un asciugamano e si è bloccata trovandosi quella montagna di muscoli lo portato nel bagno per darsi una rinfrescata e ci siamo seduti bevendo una bevanda fresca aveva le gambe aperte parlava bene si faceva capire cosi abbiamo fatto un giro del giardino e mia sorella sculettando davanti a noi con la scusa di raccogliere fiori si piegava e mostrava le chiappe e il filo tra le chiappe il ragazzo incollati occhi e guardando la tuta si vedeva un bozzo che cresceva di lato , poi la furba è salita su una pianta e ha fatto finta di non sapere scendere e ho chiesto se poteva dargli una mano e da sotto allargando le mani le ha detto cosa fare e lei si è buttata facendosi afferrare e abbracciandolo stringendolo al collo la testa piegata sulla spalla le mani del ragazzo sulle chiappe e gli ho chiesto tenerla cosi e portarla dentro casa sul divano e la stesa la gonna salita scoprendo la fica e lei lo teneva stretto e lo guardava mi sono avvicinato e ho alzato la maglia e mostrato i seni ti piacciono li accarezzavo e anche lui poi ha iniziato a leccare e mordere i capezzoli poi la baciata e io ho cercato di togliere la tuta si è alzato e ci siamo spogliati tutti nudi era bellissimo il suo cazzone era enorme lungo sono stati un bel po a baciarsi e ha toccarsi lui aveva un culo sodo e sporgente e aveva il segno del costume e risaltava di più era eccitante sceso a leccarla e stringeva le chiappe forte e la sculacciava da sotto spingeva inguine verso la sua faccia e succhiava e mordeva facendole venire il primo orgasmo poi ha avvicinato il cazzone alla bocca di lei e le teneva ferma la testa farlo andare tutto in gola mi ha fatto segno di avvicinarmi e stendermi affianco a lei e seduto su il petto di lei ficcava il cazzo in bocca e mi ha avvicinato la mia faccia e ha voluto che noi ci baciassimo e lui in mezzo metteva il cazzo e lo dovevamo leccare e succhiare e poi lo ha messo a turno in bocca era la prima volta che lo facevo ma ero troppo eccitato che mi è venuto spontaneo mi ha messo il culo sopra la faccia e lo sfregava e la mia lingua che leccava il colco e il buco e le palle e lei mi succhiava il cazzo mentre lui le aveva ficcato le 4 dita dentro e poi le toglieva e me le metteva in bocca e dicendomi di succhiare e il nettare della fica , poi le aperto le cosce e la scopata io sotto le sue gambe leccavo il cazzo le palle e il culo la sbattuta bene che urlava e gemeva e mugolava e si sbatteva fino a godere come una porca , si è messo sotto lei sopra che lo cavalcava e io dietro per infilarlo nel culo di mia sorella seduto appiccicato al suo culo lui ha tolto il cazzo dalla fica e mi ha tirato spostando mia sorella e mi ha aperto le chiappe e infilato le dita da sotto per aprirmi e me lo appoggiato e ha spinto e ho sentito dolore ma mi teneva fermo e entrato tutto mi sono mosso piano piano su e giù cosi ha iniziato a scivolare e ho goduto senza toccarmi e anche lui dentro di me baciando mia sorella , Vogliamo provare altri cazzi

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. .


Online porn video at mobile phone


"racconti porn gay""racconti di sesso con animali""racconti erotici violentata""ginecologo porco""scopata con cognata""mamma milf""storie porno tradimenti""racconti erotici zia""erotici racconti""storie di sesso hard""racconti incest""racconti primo pompino""racconti primo pompino""pompino cavallo""zia scopata""racconti suocera""racconti porci""tette in pubblico""racconti erotici tettona""zia troia"raccontigay"racconti a69""zia nuda""mamme scopano figli""racconti club prive""racconti erotici zie""racconti porno cognata"raccontiero"racconti erotici fidanzata""milù racconti""mia moglie è una troia""pallavoliste nude""racconti hard gratis""gay inculati""racconti incesti violenti""racconti erotici di stupri""racconto pompino""pompini estremi""figlio scopa la mamma""racconto erotico sorella"raccontiero"racconti erotici ragazze""racconto erotico zia""racconti porno mamma e figlio""racconti incesto sorella""pompini in discoteca""racconti lesbici""seghe racconti""supposte erotiche""racconti porno stupro""racconti erotici con foto""sesso fratello sorella""grande cazzo""porno gay storie""scopo mamma""voglio scopare""bei pompini""racconti erotici con mamma""racconti erotici ginecologo""inculata in macchina"eroticiraccraccontiero"inculata in spiaggia""racconti rtotici""racconti erotici nonna""rcconti erotici""racconti erotici di zie""racconti amatoriali""racconti sesso a tre""tettone in spiaggia""racconti erotici ragazze""racconti erotici bisex""scambi di coppie""racconti erotici in treno""racconti caldi""racconti scambisti""racconti ero""lesbo sesso""racconti anal""racconti collant""porno ga"iraccontidimilu"fighe al vento""racconti erotici dominazione""fotoracconti erotici""si scopa la mamma""storie bisex""cuckold racconti""mogli in calore""racconti erotici cane""storie erotiche amatoriali""storie hot gay""racconti erotici hard""si scopa la sorella""racconti erotici stupro"