Un pomeriggio dopo la doccia

Un pomeriggio dopo la doccia

Ero appena uscito dalla doccia, faceva ancora caldo e mi buttai nudo sul letto a pancia in giù.
Poco dopo sentii entrare Elena in camera, ma feci finta di niente come se stessi dormendo.
Sentii che si stava togliendo il vestiti e poi la Sentii salire sul letto. Elena si sdraiò sulla mia schiena e mi baciò le spalle.
Mi mossi e lei mi disse di restare così che mi avrebbe fatto una sorpresa.
Iniziò a baciarmi e leccarmi dietro il collo, poi lungo la spina dorsale. Mi strusciava la fica sul sedere e sentivo il suoi peli . Mi stavo eccitando e lei mi graffiava la schiena mentre mi leccava scendendo verso il mio culo.
Ben presto la sua lingua era all inizio del solco delle antiche.
Ero pronto a girarmi ma ancora una volta mi disse di lasciarla fare.le sue mani mi allargarono le mele e la sua lingua vi passò nel mezzo.
“Elena mmm non so cosa vuoi fare ma non ti fermerò ” le dissi, inarcando la schiena per lasciare spazio al mio cazzo duro.
Lei gemeva e la sua lingua mi leccava il buco forzando l ingresso.
Non capivo più niente, Elena mi stava leccando il buco e questa sensazione era fortissima.
Poi la sua lingua scese a leccare Ke palle mentre il suo dito mi passava lungo il solco, solleticando il mio buco.
Si girò e mise la testa in mezzo alle mie gambe…La vedevo sorridere mentre mi leccava l asta.
“Scopami la bocca ” mi disse.
Le misi il cazzo in bocca e iniziai a scoparla come fosse la fica, facendo attenzione a non andare troppo in gola.
Mi fece cenno di sdraiarmi, così a malincuore uscii e lei si asciugò la bocca piena di saliva.
“Oggi voglio farti godere a modo mio.. ti amo … Spero che mi lasci fare”.
Mi baciò, la sua bocca aveva il sapore del mio sesso.
Si mise sopra di me a 69 e la sua fica era tutta bagnata.
Iniziai a leccarla e la mia lingua entrava dentro mentre i suoi dolci succhi mi riempivano la bocca.
Mi fece alzare le ginocchia e iniziò a leccarmi il grande. Poi scese sotto le palle e si lecco un dito.
“Elena non vorrai…” e lei mi rispose ricordandomi di lasciarla fare.
Il suo dito mi massaggiava il buco e man mano si faceva strada dentro di me.
Iniziai a leccarle il culo e ben presto le misi il mio dito dentro mentre ricominciavo a leccarle la vagina.
All inizio il suo dito mi dava fastidio poi la sensazione cambiò.
Il mio viso era tutto bagnato dei suoi umori e io sentivo che non avrei resistito molto.
Lei mi pompava sempre più forte e il suo dito si muoveva dentro di me.
“Elena non resisto più! ” le dissi animando.
Le misi due dita nella fica mentre le leccavo le coscie.
“Elena mmm vengooo”
Lei strinse la bocca mentre il suo dito andava a toccare la prostata.
Venni tantissimo e lei la tenne in bocca, poi si girò e mi fece vedere l ingoio.
Elena lecco anche le ultime gocce di sperma che uscivano.
Si alzò e mi disse “ti amo ” e mi abbracciò mentre cercavo di riprendere fiato.

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. .


Online porn video at mobile phone


"racconti porno di stupri""storie lesbo""racconti anali""mamma porca""racconti erotici orgia""tradimenti porno""racconti porn""racconti annunci""racconti incesti""inculata in ufficio""racconti erotici nudisti""racconti erotici milf""sborrate nel culo gay""sesso con la sorella"raccontieroticireali"storie erotiche gay""anale racconti""racconti erotici mature""scopata racconto""sorella inculata""prima volta nel culo""racconti erotici animali""racconti porno reali""porno racconti al cinema""racconti erotici superdotato""racconti wrotici""incesti racconti""pompino al cinema""raconti porno""sborrata inaspettata""racconti porno nonna""porno sissy""sesso in autobus""racconti massaggi""racconti hard gay""travestito porno""racc gay""abusata porno""sverginamento vaginale""storie porno stupro""voglia di cazzo""racconti eortici""storie cornuti""racconti gay porno""racconti erotici zia""racconti gay hard""racconti erotici vietati""gara di pompini""racconti porno mamma""racconti erotici reali gay""porno in treno""racconti cornuto""porno racconti incesto""si scopa la sorella""racconti reali""amica porca""vagina slabbrata""sorella porca""la prima volta di mia moglie""porno migliori""sesso in spiaggia nudisti""racconti erotici incesto""porno in discoteca""porno cognate""racconti fisting"eroticiracc"racconti erotici prime esperienze""sesso con mamma""bisex racconti"autopompino"inculata dal cavallo""racconti incesto mamma""storie hard""racconti cuck""racconti hot gay"